imagealt

Cena "Sacro mangiare"


 

Si è concluso ieri il ciclo di lezioni tenute dal Prof. Andrea Ciucci, docente della Facoltà di Teologia di Milano.

Durante il corso “Sacro mangiare” è stata analizzata, sotto diversi aspetti, la presenza del cibo nelle religioni, a partire da una lettura “gastronomica” della Bibbia. In diversi luoghi biblici infatti si incontrano continui e precisi riferimenti a pietanza ed alimenti che hanno l’importante funzione di legare, nell’esperienza religiosa, l’aspetto spirituale a quello corporale e concreto della quotidianità.

Il cibo, dunque, come “oggetto” di un’indagine antropologica che procede dalle Sacre Scritture, ma che nelle altre grandi confessioni monoteiste costituisce in maniera radicale un “marcatore di identità”.

Si sono quindi definite le fondamentali prescrizioni alimentari, tra cui i divieti e le regole, delle altre religioni: l’Islam, l’Ebraismo e le religioni orientali.

L’argomento è stato trattato con un approccio critico ed approfondito; per questo ha coinvolto e appassionato i partecipanti: docenti di ogni provenienza ed alcuni studenti delle classi quinte del nostro Istituto. Questi ultimi in particolare hanno rielaborato i contenuti del corso in modo originale e creativo durante le fasi laboratoriali delle lezioni, ipotizzando e pianificando nel dettaglio cene e menu multiculturali.

E dopo uno sviluppo concettuale e teorico del tema, il naturale epilogo di questa esperienza è stata l’organizzazione, da parte dei docenti e degli studenti dell’Istituto, di una cena che rispettasse e interpretasse le indicazioni bibliche, sia negli ingredienti sia nella preparazione.

Ogni portata è stata accompagnata da un’introduzione del Prof. Ciucci e da puntuali citazioni della Bibbia lette da due alunni della classe 5^E, Sara Gelli e Lorenzo Cava, sotto la supervisione del docente di Accoglienza, prof. Massimo Caprili.

Le classi di Cucina, coordinate dal prof. Francesco Staniscia, e quelle di Sala, guidate dai proff. Valentino Friolo e Stefano Ruggeri, si sono occupate invece dell’intera realizzazione dei piatti e del servizio, il tutto davvero impeccabile e di alto livello professionale.

La serata è stata presieduta dalla Dirigente dell’IPSAR Casalecchio-Valsamoggia, dott.ssa Tiziana Tiengo, al tavolo con il relatore e l’organizzatore del progetto.

Seguono alcune foto della cena.

 

la tavola
antipasto
sette ingredienti per un dessert
trota salmonata
gnocchetti su crema di zucca
i docenti
cena