imagealt

Cene Rossiniane


L'Istituto Luigi Veronelli è lieto di proporre al pubblico due cene a tema musicale che portano sulla tavola la passione del grande compositore e "Gourmet" Gioachino Rossini per cibi elaborati e raffinati e che celebrano il connubio tra due arti, la musica e la cucina.

Il primo appuntamento è alla Tartòfla di Savigno il 16 novembre alle 20:00; il secondo si terrà il 20 novembre nella prestigiosa location del Sympò di via Lame a Bologna, sempre alle ore 20:30.

Gli ospiti verranno accolti dagli studenti dell'IPSAR Veronelli, coordinati dai docenti di Cucina, Sala, Accoglienza, che avranno il compito di realizzare e servire le portate di un menu composto da ricette che lo stesso Rossini aveva ideato e di cui amava parlare spesso, come si evince dalle più autorevoli biografie e dalle corrispondenze epistolari. I piatti verranno accompagnati da brani tratti dalle opere più famose di Rossini, eseguiti dal Trio Sensibilia, composto da musiciste professioniste; gli intervalli musicali inoltre verranno introdotti da citazioni e aneddoti raccolti e selezionati durante una fase di ricerca condotta da docenti e studenti, con consulenza dello Storico dell'Alimentazione dell'Università di Bologna, prof. Massimo Montanari, il quale interverrà in un discorso di apertura nella serata del 20 novembre.

La partecipazione alle serate si effettua su prenotazione all'indirizzo prenotazione.eventi@ipsarveronelli.edu.it, specificando a quale delle due cene si vuole partecipare.

In allegato è possibile scaricare le locandine dei due eventi contenti tutti i dettagli e il menu delle cene.

Cena Rossiniana Savigno
Cena Rossiniana Sympò Bologna